Condizioni di Vendita

Art.1

PRINCIPI GENERALI PER LA GARANZIA

I prodotti sono assistiti da garanzia a norma di legge ed in particolare:

• per i consumatori, cioè coloro che acquistano per scopi estranei alla propria attività professionale o imprenditoriale, il venditore applicherà il Decreto Legislativo 2 febbraio 2002, n.24. - artt. 1519-bis e seguenti c.c. - ,due anni dalla dalla data di fatturazione da parte della Microtecno.

• per gli altri acquirenti, che acquistano con partita IVA, varranno le garanzie di legge di cui agli articoli 1490 e seguenti c.c., un anno dalla data di fatturazione da parte della Microtecno.
Restano in ogni caso fatte salve eventuali garanzie contrattuali rilasciate direttamente dalla Microtecno.

 

Art. 2

NORME PARTICOLARI
2.1 - I termini di garanzia decadono :
1. Nel caso in cui il guasto o eventuale malfunzionamento sia stato causato : da incuria, uso ed installazione errati o impropri, fulmine o infiltrazioni di liquidi,scariche elettriche e tensioni non conformi alle caratteristiche del prodotto descritte nel manuale o nelle targhette di riferimento, con l'installazione di nuovi componenti, e da software non commercializzati da Microtecno al momento dell’acquisto del prodotto, da installazioni errate o improprie non conformi alle specifiche del Costruttore, da uso di accessori e materiale di consumo non originale; da utilizzo di prodotti software non certificati e non originali; manipolazione di componenti dell'assemblaggio - manipolazione del software - difetti o danni provocati da caduta, rottura, inoltre anche se i difetti o danni sono stati provocati da influssi di tipo meccanico, chimico, radiofonico e termico (ad esempio microonde,...) dispositivi dotati di integrazioni o accessori non autorizzati dal produttore in base all'art.5 della Direttiva 99/44/CE;
2. Per i prodotti manomessi o disassemblati , interventi di saldatura/dissaldatura componenti dei circuiti, interventi di riparazioni eseguiti da parte di persone non autorizzate dal produttore, all'apertura dell'apparato, e dove presente con sigillo di garanzia rotto;
3 Per qualsiasi intervento, da parte dei Clienti, su prodotti in garanzia. L’eventuale intervento deve essere preventivamente ed esclusivamente autorizzato per iscritto dalla Divisione Tecnica della Microtecno a mezzo dell'apposito Modulo RMA;
4 Qualora i materiali pervengano senza preventiva richiesta di rientro e relativa assegnazione del numero di rientro RMA, con copia della Fattura di acquisto ove compaiano leggibili i numeri di serie e la descrizione del guasto o della anomalia;
5 Per tutto il materiale pervenuto in Sede senza imballo originale o con delle parti mancanti; 6. per danni, incidenti e guasti causati o derivanti dal trasporto o da cause fortuite, non dipendenti da Microtecno
Si ricorda che qualora venisse meno il rispetto di uno dei punti riportati nella presente pagina, non sarà in alcun modo accettato e il materiale - eventualmente spedito - verrà respinto al mittente con spese a suo carico.
Importante:
Ai fini della garanzia, è insufficiente la denuncia verbale alla Microtecno della non conformità del bene, il quale è tenuto a prestarla solo a seguito di una denuncia scritta, precisa e puntuale nella descrizione dei vizi riscontrati e pervenuta nei termini previsti dall'art. 1519-sexies c.c. (oggi art. 132 c. cons.)".
Le parti escluse dalla garanzia sono:
I componenti equipollenti o materiali sottoposti a consumo, ovvero:
tastiere, mouse, joystick, gamepads, accumulatori o batterie.
Monitor LCD (Rif. iso 13406-2) - LCD dei Notebook e del PC connesso LCD, sino a 4 (quattro) PIXEL spenti o alterati.

 

Art. 3

MODALITA' DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA

Scarica subito il modulo inerente I nostri termini di garanzia

3.0 – R.M.A.
Per qualsiasi tipo di intervento su prodotti, è indispensabile richiedere il numero R.M.A, comunicando per iscritto, al momento della richiesta del R.M.A.:
• - codice prodotto Microtecno
• - marca
• - descrizione
• - serial number
• - data e n. fattura di acquisto della Microtecno
• - guasto segnalato
Il numero di R.M.A. dovrà essere indicato sul documento che accompagnerà la merce sull'imballo, allegando copia della documento fiscale di acquisto se richiesto.

3.1 - Procedura DOA (Dead on Arrival)
Nel caso in cui un prodotto risulti guasto all’arrivo, dovrà essere richiesto un R.M.A. DOA e potrà essere inviato al Servizio DOA congiuntamente a quanto indicato nel punto 3.0. La spedizione del materiale dal Servizio DOA avverrà entro 5 (cinque) giorni lavorativi dalla ricezione del prodotto in laboratorio. Nel caso in cui il guasto indicato non venga riscontrato sul prodotto, verrà addebitata la somma forfetaria di € 25,00 da saldare prima della restituzione del materiale.

3.2 - Prodotti guasti nel periodo di garanzia successivo al periodo DOA
Nel caso in cui un prodotto si guasti durante la garanzia successivo al periodo DOA, e il prodotto appartenga per tipologia fra quelli la cui assistenza viene esercitata da Microtecno dovrà essere richiesto l'apposito R.M.A. al Centro di Assistenza Tecnica Microtecno, specificando sul documento di trasporto la causale “reso per riparazione in garanzia” congiuntamente a quanto indicato nel Punto 3.0
Gli interventi saranno eseguiti entro 5 giorni lavorativi dalla data di ricevimento salvo indisponibilità dei ricambi. Nel caso in cui il guasto indicato non venga riscontrato sul prodotto, verrà addebitata la somma di € 25,00 per nessun guasto riscontrato da saldare prima della restituzione del materiale.
La prestazione eseguita in garanzia non prolunga il periodo della garanzia stessa. Pertanto, in caso di sostituzione del prodotto o di un suo componente, sul bene o sul singolo componente fornito in sostituzione, la decorrenza sarà quella della data di acquisto del bene originario. La Microtecno non riconosce alcun addebito per eventuali danni a cose anche d'altri o a persone, comunque derivanti dalle forniture, fatta eccezione per gli obblighi di sostituzione o riparazione sopra citati.
La Microtecno non assume responsabilità, escludendo ulteriori diritti di qualsiasi tipo, né riconosce indennizzi di sorta per danni che si verificassero durante l'impiego dei suoi prodotti anche se difettosi.

3.3 - Prodotti guasti fuori garanzia
Nel caso in cui un prodotto si guasti oltre il periodo di garanzia o per decadenza della medesima, il preventivo, se richiesto, ha un costo di € 25,00 I.V.A. esclusa. Tale importo non sarà fatturato qualora venga accettato il preventivo. La garanzia per le riparazioni è di 90 (novanta) gg., oppure la data di scadenza naturale della stessa, se maggiore, e copre esclusivamente l’oggetto riparato e si intende franco ns. laboratorio.
Eventuali richieste di riparazioni urgenti (entro 72 ore dall’ingresso in laboratorio), saranno maggiorate del diritto di urgenza.
Gli interventi esterni, del personale tecnico Microtecno o dei suoi Centri Assistenza Tecnici, avranno un costo composto da: diritto di chiamata, costo orario, costo chilometrico o spese di trasferimento.

3.4 - Modalità di spedizione
l documento di trasporto (D.d.T.) dovrà riportare esclusivamente le causali “conto riparazione in garanzia” (per prodotti in garanzia) oppure “conto riparazione” (per prodotti fuori garanzia). Le descrizioni dei prodotti dovranno essere consone alle codifiche impostate da Microtecno e non ambigue. E` necessario, inoltre, che vengano riportati i numeri di serie. Al D.d.T. dovranno essere allegate le copie dei documenti fiscali di acquisto ove compaiano leggibili i numeri di serie quando presenti, nonchè il presente documento firmato e timbrato per accettazione. L'imballaggio dovrà riportare esternamente, in maniera ben visibile, l'indirizzo del Centro Assistenza Tecnico di destinazione ed il n° di RMA assegnato, e dovrà pervenire in porto FRANCO pena il rifiuto di ritiro al Vettore. La mancata sottoscrizione del presente documento da allegare alla spedizione comporta la non accettazione del reso.
Per gli imballaggi malfatti o impropri decadono le condizioni di garanzia.
Ogni prodotto dovrà pervenire al Centro Assistenza Tecnico completo del corredo originale, (cavetteria, manualistica, software etc.). La mancanza del corredo e costituisce la non completezza del prodotto, pertanto non permetterà il cambio del prodotto stesso qualora si ritenesse non riparabile e quindi sostituibile.
Ogni arrivo o reso merce, non preventivamente autorizzato o recante il n° di RMA o DOA, sarà tassativamente non accettato dal vettore o al trasportatore.

3.5 - Pagamenti
Il pagamento delle spese dovrà essere effettuato al ritiro della merce o all’espletamento del servizio, salvo diverso accordo. Il ritardato pagamento comporterà l’addebito degli interessi T.U.S. maggiorato di 6 punti.

3.6 – Trasporti
Fatta eccezione per il materiale consegnato o ritirato dal ns. personale, le merci viaggiano sempre a rischio e pericolo del Cliente, sia nella formula di porto Assegnato e sia in porto Franco. Il Cliente solleva Microtecno da ogni responsabilità di danni, smarrimenti, disservizi imputabili al vettore, anche se scelto da Microtecno

3.7 – Diritto di ritenzione
Fermo restando il “Diritto di Ritenzione”, ai sensi e per gli effetti dell’art. 2756 c.c., il mancato ritiro del materiale dopo gg. 90 (novanta) dalla comunicazione, all'interessato, a mezzo fax e quindi di Raccomandata A.R., comporterà la tacita ed inequivocabile rinuncia ai beni, pertanto Microtecno acquisisce il diritto di disfarsene o di richiedere nelle opportune sedi quanto in sua spettanza.

3.8 – Ricerca guasto
Nel caso in cui pervengano prodotti al Centro Assistenza Tecnico senza, con sommaria o fuorviante descrizione del guasto, verrà addebitata la somma forfettaria di € 25,00 per ricerca guasto da saldare prima della restituzione del materiale (vedesi nota 3.7).
4.0 - Diritto di recesso
Il diritto di recesso deve essere esercitato entro 14 giorni lavorativi, ed è previsto a garanzia dei soli consumatori privati (acquisti senza partita iva) Per le vendite avvenute fuori dai locali commerciali, si può recedere senza penalità , inviando al venditore una lettera raccomandata a/r entro dieci giorni lavorativi dalla data di ricevimento del prodotto.
4.1 - Restituzione del prodotto
Il bene deve essere restituito, a spese del cliente, è nello stato di conservazione pari al nuovo, e non presentare manomissioni, rotture graffi o incrinazioni, completo di ogni sua parte compresi l’imballo, cavi, CD e manuali cartacei, pena la decadenza di tale diritto. Qualora sia stato effettuato un pagamento, il rimborso al consumatore avverrà entro 30 giorni dalla data in cui il venditore e' stato informato del recesso, comunque non prima di avere ricevuto il bene.

5.0 – Foro competente
Qualsiasi controversia sarà competenza esclusiva del Foro di Vicenza.

5.1 – Dati personali o societari
In riferimento al D.Lgs n.196/2003 “Tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali”, si dichiara di aver ricevuto le informazioni di cui all’art. 7 del D.Lgs. n.196/2003 ed in particolare a me riconosciuti dall’art. del medesimo.

5.2 – Variazioni
Microtecno, si riserva il diritto di variare gli eventuali allegati previsti nel presente contratto dandone semplice comunicazione a mezzo E_Mail o Fax o inserendole nel proprio sito Internet, quindi se ne presuppone la conoscenza e l’accettazione, senza riserve, al momento dell’acquisto dei prodotti. Tale conoscenza è presupposta anche in caso di variazione da parte dei Costruttori, in cui l’onere della comunicazione e diffusione non può essere imputato ad Microtecno

5.3 - Marcatura CE - Avvertenze Generali
I prodotti e le apparecchiature pubblicizzati e posti in vendita su questo sito possono essere immessi nel mercato della Comunità Europea e circolare liberamente soltanto se il fabbricante garantisce la loro conformità alle direttive europee in materia con l'apposizione della marchiatura CE, e la stesura della Dichiarazione di Conformità che dovrà accompagnare il prodotto. L'uso può essere sottoposto a restrizioni che il fabbricante dovrà comunicare al consumatore con adeguata informazione.
Prodotti e apparecchiature non conformi, quindi non recanti la marcatura CE, o pur recando la marcatura CE che siano state sottoposte a modifiche, non possono circolare, non possono essere commercializzate e non possono essere utilizzate nel mercato della Comunità Europea.
La violazione degli obblighi introdotti dalle direttive in materia di marcatura CE è punita, nella Comunità Europea, con sequestro/confisca degli apparecchi e sanzioni amministrative. Per altri mercati, verificare la normativa vigente di riferimento.